Oscar Term srl

 

 

Solare termico

 

Solare termico per la produzione di acqua calda e l'integrazione del riscaldamento


L'impiego di un impianto a pannelli solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria e l'integrazione del riscaldamento può consentire un risparmio anche del 60% sull'utilizzo di gas o gasolio.  

Viessmann vanta oltre 30 anni di esperienza nello sviluppo e nella produzione di pannelli solari termici. Un pannello solare Vitosol è una garanzia di tecnologia innovativa e massima qualità, perfetta per il collegamento ad un impianto a condensazione a gas a gasolio, ad una calda a legna o ad una pompa di calore.

 

 

 

Solare termico: sfruttare l'energia del sole per produrre acqua calda

Lo sfruttamento dell'energia solare per la produzione di acqua calda sanitaria offre notevoli possibilità di risparmio. Un impianto a pannelli solari abbinato ad un bollitore consente di soddisfare interamente la produzione di acqua calda sanitaria nei mesi estivi e di intervenire ad supporto della caldaia nelle stagioni intemedie.

Impianto solare con bollitore bivalente per la produzione di acqua calda sanitaria 

Descrizione: Pannelli solari per produzione di acqua calda

Cuore di questa soluzione è il bollitore bivalente. Quando l'irraggiamento solare è abbondante, il fluido termovettore che scorre nell‘impianto solare riscalda l‘acqua presente nel bollitore tramite scambiatore di calore. 
Se la temperatura diminuisce a causa di un prelievo d‘acqua, ad esempio durante il bagno o la doccia, se necessario la caldaia si inserisce per garantire il riscaldamento dell‘acqua, tramite un secondo circuito. 

 

 

Solare termico: Pannelli solari per integrazione riscaldamento

Impianti solari per la produzione di acqua calda sanitaria e per l‘integrazione del riscaldamento


Descrizione: Impianti solari per la produzione di acqua calda sanitaria e per l‘integrazione del riscaldamento

Il fluido termovettore riscaldato all‘interno dei pannelli solari può essere utilizzato anche per riscaldare l‘acqua di riscaldamento. Per far ciò il circuito di riscaldamento utilizza, tramite lo scambiatore, l‘acqua costantemente riscaldata dai collettori e presente nel bollitore. 
La regolazione controlla se può essere raggiunta la temperatura ambiente desiderata. Se la temperatura si attesta al di sotto del valore nominale, entra in funzione a supporto la caldaia.

 

 

DOWNLOAD BROCHURE

 

FACEBOOK